Se stai leggendo queste righe è perché lavori nel settore edile e non ti sei arreso alla crisi.

Se pensi che sia il momento giusto per ripartire alla grande, ecco a te finalmente uno strumento che permette di trovare clienti in maniera automatica a chi lavora nel settore edile.

 

Tutti i cantieri che vuoi a portata di click.

 

Non è utopia od una promessa irrealizzabile, è proprio quello che abbiamo attivato con il servizio che ti sto per descrivere ma lascia un attimo che ti spieghi nel dettaglio perché è nato tutto ciò.

Mi chiamo Riccardo e sono un imprenditore nel settore edile appunto, ho iniziato a lavorare in azienda intorno al 2010 nell’azienda di famiglia che si occupa di edilizia pesante.

Come ben sai quel periodo per il settore edile era uno dei più brutti della storia, una grande crisi aveva attanagliato il nostro settore e si era davvero passati da una situazione di benessere ad una situazione veramente tragica.

Il settore delle costruzioni era passato da gli anni d’oro dove appena si costruiva si vendeva, ad un periodo dove tutte le costruzioni rimanevano invendute e le aziende purtroppo cominciavano a chiudere i battenti.

Non c’era bisogno davvero di essere dei geni per trovare nuove commesse nel periodo pre-crisi, i clienti arrivavano in modo completamente automatico, c’era una richiesta enorme di opere edili e soprattutto i clienti erano ottimi pagatori.

Perché?

 

Perché anche le banche facevano la loro parte concedendo mutui e debiti senza particolari richieste o garanzie a chi era in procinto di acquistare casa, c’era un’economia che volava e che faceva si che tutte le cose girassero per il verso giusto.

La mattina quando si andava in cantiere o in studio l’ultimo dei problemi era fatturare, perché sapevamo che i clienti ce n’erano abbastanza, il problema era semmai quello di poterli soddisfare tutti.

Cos’ è successo poi?

 

Succede che all’improvviso c’è stato un blackout totale, imprevedibile e che ha colpito tutti coloro che lavorano nel settore edile: i costruttori cominciavano ad avere le case invendute, i rivenditori avevano la merce ferma in magazzino, gli artigiani non trovavano più cantieri dove prestare i propri servizi, i progettisti non progettavano più ecc…

Purtroppo, questo periodo è durato un po’ troppo a lungo ed ha costretto migliaia di imprenditori a ridimensionare completamente l’attività, e addirittura purtroppo molte volte a chiudere la serranda. 

Quindi

 

Il mio percorso mi ha permesso di vivere due realtà in maniera parallela, perché nel mentre che stavo lavorando nella mia azienda edile, stavo portando avanti gli studi universitari incentrati sul Marketing e sulle vendite.

Beh devo dire che giunsi alla conclusione che è vero che la crisi c’è e c’è stata, ma ho anche capito che c’è un modo per venirne fuori e quel modo significa fare le cose in maniera diversa a come lo si sono sempre fatte.

Il settore edile è 20 anni indietro in termini di marketing rispetto agli altri settori e questo è indubbio, ma non per colpa di qualcuno in maniera specifica, ma perché sinceramente non c’è mai stato bisogno in maniera forte di doversi promuovere e dover imparare a trovare nuovi clienti, perché fondamentalmente i clienti arrivavano da soli.

Il problema è che con la crisi ormai i clienti non arrivavano più da soli, quindi bisognava per forza di cose rimboccarsi le maniche e porsi la domanda:

Come posso fare per trovare più clienti e fatturare di più?

 E Io questa domanda me la sono fatta e la risposta è stata:

Le aziende operanti nel settore edile devono imparare a fare marketing, intercettare nuovi potenziali clienti costantemente e saper comunicare con essi in maniera tale da trasformarli da potenziali clienti in clienti.

Concordi?

 

Rifletti un attimo.

Il settore edile è in assoluto il settore più complesso in termini di struttura e se analizziamo il processo di acquisto.

Pensa a quante figure intervengono nel processo di acquisto di un prodotto o servizio edile:

  • Produttore
  • Distributore
  • Agente
  • Costruttore
  • Progettista
  • Artigiano
  • Committente
  • Agenzia
  • Ecc….

E pensa invece al processo di acquisto di un normale paio di scarpe ad esempio:

  • Produttore
  • Distributore
  • Cliente

C’è un enorme differenza, in edilizia entrano in gioco tanti attori e questo non può essere ignorato.

E nonostante sia il settore più complesso è un settore indietro 15 anni in termini commerciali e di marketing.

Ecco perché ho messo a punto un servizio specifico per chi come te e come me lavora nel settore edile, per riuscire a trovare chi in questo momento sta cercando il nostro prodotto o servizio e riuscire a trasformare questo potenziale cliente in cliente.

Non è stupenda questa cosa?

 

Mettiamo ad esempio che tu sia un muratore.

Pensa se ogni mese nella tua casella mail arrivassero centinaia di nuove costruzioni o ristrutturazioni del mese che stanno partendo nella tua provincia e tu avessi la possibilità di contattare queste persone per proporre il tuo servizio.

A queste persone sicuramente servirà un muratore 

Quindi il fatto che tu li contatti nello stesso momento in cui loro ti stanno cercando, è un vantaggio enorme rispetto ai tuoi concorrenti, non trovi?

 

Ecco cos’è CercaCantieri.it

 

Non è un qualcosa di distaccato dalla realtà, ma è un servizio che parte per risolvere un problema molto sentito per chi lavora nel settore edile, e cioè quello di trovare in maniera costante nuovi cantieri ai quali vendere i nostri prodotti o servizi in maniera continuativa.

Certo, oggi potresti lavorare ugualmente, trovare clienti grazie al passaparola, perché stai facendo un lavoro in un piccolo cantiere e magari quel cliente ti consiglia ad un suo amico ecc…

Bene, ottimo.

Ma se per quel prossimo cantiere, ti arrivasse un concorrente che tu magari manco conosci ora, magari che viene da fuori provincia, fa i prezzi la metà dei tuoi e ti frega tutte le commesse?

Con chi te la prenderai dopo? Con il tuo concorrente che ti frega i clienti? Con i clienti che non ti scelgono? Con il governo?

No, la realtà è che le cose sono cambiate, la gente è pronta a sbragare i prezzi in edilizia e fare il lavoro rimettendo i soldi.

Ma potendo tu avere accesso ad una miriade di informazioni che possono farti preferire sempre e comunque rispetto alla concorrenza anche se i tuoi prezzi sono più alti, hai l’obbligo morale di dover accedere a queste informazioni.

Non c’è scusa che tenga.

Sei ad un passo dall’accedere a delle informazioni che se finissero nelle mani dei tuoi concorrenti sarebbero molto pericolose per te, allora fai in modo che siano pericolose per loro.

 

Clicca qui ed accedi ora ai dati di centinaia di potenziali clienti che ti stanno cercando e trasformali  nei tuoi prossimi clienti.

 

Un unico portale dove potrai trovare informazioni preziose, potrai scoprire i privati che stanno costruendo nella tua zona, potrai avere accesso agli appalti pubblici e agli esiti di gara, potrai accedere al database dei migliori progettisti d’Italia filtrandoli per provincia ed avere accesso ai migliori costruttori d’Italia filtrandoli per regione.

Questo per permetterti di non solo trovare nuovi clienti, ma stringere delle collaborazioni con i professionisti migliori.

CercaCantieri.it, il nuovo portale frutto di anni e anni di ricerche e studi è studiato apposta da chi lavora nel settore edile per chi lavora nel settore edile.

Non solo ti daremo i nominativi, ma ti guideremo anche su come presentarti a loro, cosa dire e come dirglielo, facendo emergere le tue caratteristiche e le tue particolarità, al fine di farti preferire rispetto ai tuoi concorrenti.

Clicca qui ed accedi ora ai dati di centinaia di potenziali clienti che ti stanno cercando e trasformali  nei tuoi prossimi clienti.

Pensa a quando avrai di fronte ogni mese centinaia di potenziali clienti che stanno cercando proprio te, e tu avrai la possibilità di contattarli in maniera efficace proponendo i tuoi prodotti o servizi che sicuramente loro in quel momento stanno cercando. 

Questo è CercaCantieri.it